Gran Canaria
GranCanaria.com El Tiempo Hoy Home

Cultura

 

Patrimonio archeologico e monumentale a Gran Canaria

Patrimonio archeologico

Forse lo sai già. Magari te lo abbiamo già detto. Raccontiamo a tutti che Gran Canaria è l’isola dove si sono incontrate 117 culture. Per secoli è stata un punto di frontiera e non si sapeva cosa ci fosse oltre, se l’oceano terminasse ad un certo punto. Nel suo porto passarono migliaia di persone.

Il passaggio di gente completamente diversa ha fatto nascere a Gran Canaria una cultura particolare, con influenze provenienti da ogni angolo della terra.

Una coppia sorride di fronte alla Casa di Cristoforo Colombo
Due turisti visitano la Cueva Pintada de Gáldar

Ma prima ancora che s’incontrassero culture diverse, a Gran Canaria già si stava formando la vecchia cultura aborigena. Attualmente conserviamo un ricco patrimonio di quella cultura, un piccolo tesoro archeologico, un segno tangibile della vita dei primi abitanti dell’isola.

In diversi punti dell’Isola si trovano interessanti siti archeologici, alcuni spettacolari, dove si conserva il patrimonio delle comunità preispaniche. Chi vuole scoprire questo mondo antico può visitare una lunga lista di luoghi, in cima alla quale mettiamo il Museo Canario, nel capoluogo ed il Museo e Parco Archeologico della Cueva Pintada (Grotta Dipinta), a Gáldar. Il Museo della Cueva Pintada, aperto al pubblico dopo oltre 20 anni di scavi, ti farà scoprire i resti dell’antica comunità di Agáldar.

Qui trovi altri siti archeologici interessanti (+info)

 

Patrimonio Monumentale

Il Patrimonio dell’isola non si limita al periodo precedente alla Conquista Spagnola. Ogni paesino e villaggio tramanda di generazione in generazione i tratti distintivi della cultura canaria. Un passato che comprende 5 secoli di storia europea, che ha testimoniato i viaggi di Cristoforo Colombo e l’espansione della Spagna nel continente americano.

La Cattedrale dall'esterno
Un gruppo di ragazzi chiacchiera su una scala di pietra

Si respira ancora l’aria di quel tempo nelle strette vie di Vegueta, il quartiere originario del capoluogo Las Palmas, nato nel XV secolo, dove sorge la Cattedrale in pietra. La stessa atmosfera si vive negli eremi dei paesini di montagna e in tutte le chiese distribuite sul territorio dell’isola. In tutti questi luoghi vedrai una grande varietà di stili architettonici, gli stessi che caratterizzarono l’Europa e che a volte danno vita a sincretismi molto particolari.

Una coppia cammina nelle strade di Vegueta
Una coppia consulta una cartina di Gran Canaria

Quartieri storici, architettura, chiese, monumenti... sorgono tutti insieme su un’isola che sembrava dispersa nel mezzo di un oceano i cui confini erano sconosciuti. Se visiti l’isola potrai scoprire tante cose interessanti.

(+info sul Patrimonio Monumentale)



Preferisci una visita guidata?
Tripgrancanaria organizza un itinerario interessante ‘Centro Storico Vegueta e Cristoforo Colombo


Scopri il Maipés de Agaete con i Tour di Macaronesia Tours.

Patronato de Turismo de Gran Canaria. Tutti i diritti riservati..
Ambito Legale ::